Arrosto di Fassona

1kg | 17,90 €/kg

17.90

L’Arrosto di Fassona è un classico della cucina in grande stile e può portare in tavola belle soddisfazioni. Per fare un buon arrosto bisogna partire dal taglio di carne adatto e da bravi artigiani macellai vi diciamo che ce ne sono sia nell’anteriore sia nel posteriore, dove primeggiano, rispettivamente, il cappello del prete e il fiocco. Oltre a questi si prestano molto bene anche le zone più marezzate dei tagli usati tipicamente per le fettine.

             

Descrizione

Come preparare l’Arrosto di Fassona

Il segreto per fare un buon arrosto sta nella rosolatura iniziale, più che negli aromi che possiamo mettere nella pentola. La rosolatura va fatta ad alta temperatura per creare una deliziosa crosta sulla superficie della carne che regala buona parte del sapore finale.

Ottenuta la crosta, la cottura prosegue a temperatura più bassa e si può accompagnare da vari gusti. Noi vi suggeriamo uno spicchio d’aglio, un pezzo di carota e del rosmarino, avendo cura di bagnare di tanto in tanto con acqua o, in fase iniziale, anche con vino bianco. 

Tra tutti i preparati a base di carne l’arrosto è uno di quelli che si porta dietro l’impronta di chi lo ha cucinato, per cui ogni famiglia ha il “suo”, dove gli stessi ingredienti, dosati in modo diverso, e le diverse combinazioni di tempi e temperature, portano a risultati diversi. Probabilmente, insieme alle polpette, è il piatto più creativo che meglio esprime l’estro di chi lo ha preparato.

Come fare in breve:
Aprire il sacchetto
Lasciare riposare 30 minuti fuori frigo
Rosolare a fiamma alta 5 minuti per lato
Aggiungere i gusti
Coprire e cuocere a fiamma bassa per 1h e 30, irrorando di tanto in tanto con acqua.

Conservazione:
conservare a temperatura tra 0°C e 4°C. Si raccomanda di non forare la confezione.
Consumare entro 14gg dalla data di confezionamento, oppure entro 12 mesi in freezer.