Fiorentina di Fassona

800g | 26 €/kg

43.00

La bistecca “alla fiorentina” di Fassona Piemontese è un trancio della lombata nella zona in cui si ritrovano contemporaneamente filetto e controfiletto, separati da un osso sottile disposto a T. Per questo motivo nei paesi anglofoni la nostra fiorentina viene chiamata “T-bone”, ossia “osso a T”. La carne di questa bistecca spicca per tenerezza e deve la sua fortuna alla grande presenza scenica in fase di servizio.

             

Come preparare la Fiorentina di Fassone:
In terra toscana, dove ha visto il battesimo questa fetta di carne, vigono regole ferree sullo spessore e sulla tecnica di cottura, rigorosamente alla griglia, 5 minuti per lato e 7 minuti in piedi, appoggiata sull’osso, e salata solo a fine cottura. In verità, in terra toscana la fiorentina si fa con la carne della razza bovina locale, la Chianina, caratterizzata da un’abbondante infiltrazione di grasso. La nostra Piemontese, assai più magra, richiede tempi di cottura più brevi per mantenere la tenerezza che la contraddistingue.

Come fare in breve:
– Aprire il sacchetto
– Lasciare riposare almeno 30 minuti prima
– Asciugare e massaggiare con olio
– Cuocere 4 minuti per lato e altrettanti in piedi
– Fare riposare per 3 minuti avvolta in carta da forno

Conservazione:
conservare a temperatura tra 0°C e 4°C. Si raccomanda di non forare la confezione.
Consumare entro 14gg dalla data di confezionamento, oppure entro 12 mesi in freezer.

go top