Tagliata di Fassona

500 gr | 26,90 €/kg

13.45

La Tagliata di Fassona è un piatto essenziale, con pochi fronzoli, capace di lasciare spazio alla qualità della carne, rapido da preparare e di grande effetto. Si tratta di una fetta di carne ottenuta dalla coscia, piuttosto spessa e da cuocere rigorosamente sulla piastra. La Razza Piemontese eccelle in questa preparazione grazie alla superiore tenerezza e al gusto intenso, ma richiede una cottura accurata, che dev’essere al sangue o media.

             

Descrizione

Come si prepara la tagliata di fassona

Per preparare la tagliata si prende il pezzo intero a temperatura ambiente e lo si scottata dai due lati e anche sui fianchi. La piastra dev’essere caldissima in modo che si formi una deliziosa crosticina esterna senza cuocere troppo l’interno. In pochi minuti la cottura può considerarsi terminata ma la si può prolungare a seconda dei gusti, senza esagerare, altrimenti perde di tenerezza.
Una volta estratto dalla piastra, questo trancio di carne deve essere tagliato a strisce sottili, da cui il nome “tagliata”, prestando la massima attenzione al senso di taglio che deve assolutamente incrociare perpendicolarmente le fibre muscolari per rendere più facile la masticazione.
Un errore in questa fase rischierebbe di compromettere pesantemente il risultato finale, traducendo il piacere della gola in una faticosa ginnastica delle mascelle.

Come fare in breve:
Togliere dal frigo 30 minuti prima della cottura
Asciugare bene
Eventualmente, salare, ungere e massaggiare
Cuocere su piastra caldissima 2 minuti per lato
Affettare la carne tagliando perpendicolarmente la direzione delle fibre

Conservazione:
conservare a temperatura tra 0°C e 4°C. Si raccomanda di non forare la confezione.
Consumare entro 14gg dalla data di confezionamento, oppure entro 12 mesi in freezer.